MI SONO STATI AFFIDATI I DONI DI DIO

Padre nostro, rendi più sicuri i nostri passi. Fa che i nostri dubbi si acquietino e che la nostra mente santa sia tranquilla, e parlaci. Non abbiamo parole da offrirTi. Vorremmo solo ascoltare la Tua Parola, e farla nostra. Guidaci nella nostra pratica come un padre guida un bambino piccolo lungo un cammino che non comprende. Ma egli segue, certo di essere al sicuro perché suo padre lo guida nel cammino.
Così portiamo a Te la nostra pratica. E se inciamperemo Tu ci rialzerai. Se dimenticheremo il cammino, contiamo sul Tuo sicuro ricordare. Devieremo, ma Tu non dimenticherai di richiamarci. Rendi più veloci i nostri passi ora, cosicché possiamo camminare con maggiore sicurezza e più rapidamente verso di Te. E accettiamo la Parola che Tu ci offri per unificare la nostra pratica, mentre ripassiamo i pensieri che Tu ci hai dato.

Questo è il pensiero che deve precedere i pensieri che ripassiamo. Ognuno chiarisce semplicemente qualche aspetto di questo pensiero, o fa in modo che sia più significativo, più personale e vero, e più descrittivo del santo Sé che condividiamo e che ora ci prepariamo a conoscere di nuovo:

Dio è solo Amore e quindi questo è quello che io sono.

IMG_8315

LEZIONE 178
Dio è solo amore e quindi lo sono anch’io.

1. (165) Che la mia mente non neghi il pensiero di Dio.
Dio è solo amore e quindi lo sono anch’io.

2. (166) Mi sono stati affidati i doni di Dio.
Dio è solo amore e quindi lo sono anch’io.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s