LEZIONE 347

IMG_6712
Lezione 347
La rabbia non può che venire dal giudizio. Il giudizio è l’arma che uso contro me stesso per tenere il miracolo lontano da me.

Padre, voglio ciò che va contro la mia volontà e non voglio ciò che è mia volontà avere. Raddrizza la mia mente, Padre mio. Essa è malata. Ma Tu hai offerto la libertà, e io scelgo di reclamare il Tuo dono oggi. E così do ogni giudizio a Colui Che mi hai dato, perché giudichi per me. Egli vede ciò che vedo io e, tuttavia, conosce la verità. Egli vede il dolore e tuttavia comprende che non è reale, e nella Sua comprensione, esso viene guarito. Egli dà i miracoli che i miei sogni vogliono nascondere alla mia consapevolezza. Che sia Lui a giudicare oggi. Io non conosco la mia volontà, ma Lui è certo che è la Tua. Ed Egli parlerà per me e invocherà i Tuoi miracoli perché vengano a me.

Ascolta oggi. Sii molto quieto e ascolta la dolce Voce che parla per Dio, assicurarti che Egli ti ha giudicato come il Figlio che Egli ama.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s