LEZIONE 98

IMG_8657

LEZIONE 98

Accetterò il mio ruolo nel piano di Dio per la salvezza.

 

Oggi è un giorno di dedizione speciale. Oggi ci schieriamo da una sola parte. Stiamo dalla parte della verità e lasciamo andare le illusioni. Non vacilleremo tra le due, ma prenderemo una ferma posizione con l’Unica. Oggi ci dedicheremo alla verità e alla salvezza come Dio l’ha pianificata. Non discuteremo sul fatto che sia qualcos’altro. Non la cercheremo dove non c’è. Con gioia la accetteremo così com’è, e assumeremo la parte assegnataci da Dio.

Che felicità essere certi! Oggi mettiamo da parte tutti i nostri dubbi, prendiamo posizione certi del nostro scopo e ringraziando del fatto che il dubbio è scomparso ed è sopraggiunta la sicurezza. Abbiamo uno scopo potente da adempiere e ci è stato dato tutto ciò di cui abbiamo bisogno per raggiungere l’obiettivo. Neanche un errore ci ostruisce il cammino. Poiché siamo stati assolti dagli errori. Tutti i nostri peccati sono lavati via dal nostro renderci conto che non erano che errori.

Chi è senza colpa non ha paura, poiché è al sicuro e riconosce di essere al sicuro. Non fa ricorso alla magia, né inventa scappatoie da minacce immaginarie prive di realtà. Riposa nella tranquilla certezza che farà ciò che gli è stato assegnato di fare. Non dubita della propria capacità perché sa che la sua funzione sarà completamente adempiuta nei tempi e nei luoghi perfetti. Ha preso la posizione che noi prenderemo oggi, cosicché possiamo condividere la sua certezza e così incrementarla, accettandola a nostra volta.

Essi saranno con noi: tutti coloro che hanno preso la posizione che noi prenderemo oggi ci offriranno lietamente tutto ciò che hanno imparato e tutti i progressi che hanno fatto. Anche gli incerti si uniranno a noi, e, prendendo a prestito la nostra certezza la rafforzeranno ancora di più. Mentre coloro che non sono ancora nati udranno il richiamo che noi abbiamo udito e risponderanno ad esso quando rifaranno la loro scelta. Oggi scegliamo solo per noi stessi.

Non vale forse la pena di impiegare cinque minuti del tuo tempo ogni ora per poter essere in grado di accettare la felicità che Dio ti ha dato? Non vale forse la pena di dedicare cinque minuti all’ora per riconoscere la tua funzione speciale qui? Cinque minuti non sono forse una piccola richiesta di fronte ad una ricompensa così grande da essere incommensurabile? Hai fatto almeno un migliaio di affari perdenti.

Ecco un’offerta che ti garantisce la tua totale liberazione da qualsiasi tipo di dolore e una gioia che il mondo non può contenere. Puoi scambiare una piccola parte del tuo tempo per la pace mentale e la certezza riguardo al tuo scopo, con la promessa di un successo completo. E, dato che il tempo non ha significato, ti si chiede niente in cambio di tutto. Ecco un affare che non puoi perdere. E quello che guadagni è davvero senza limiti!

Oggi daGli ogni ora il tuo piccolo dono di soli cinque minuti. Egli ti darà, attraverso le parole che usi per mettere in pratica l’idea odierna, la profonda convinzione e la certezza che ti mancano. Le sue parole si uniranno alle tue, e renderanno ogni ripetizione dell’idea odierna una consacrazione totale, fatta con una fede così perfetta e sicura, come perfetta e sicura è la Sua fede in te. La Sua fiducia in te porterà la luce a tutte le parole che dici, e tu andrai al di là del loro suono verso ciò che significano realmente. Oggi pratichi con Lui, mentre dici:

Accetterò la mia parte nel piano di Dio per la salvezza.

In ogni periodo di cinque minuti che passerai con Lui, Egli accetterà le tue parole e te le restituirà splendenti di una fede e una fiducia così forti e persistenti che illumineranno il mondo di speranza e gioia. Non perdere una sola opportunità di essere il felice destinatario dei Suoi doni, affinché tu possa oggi darli al mondo.

DaGli le parole, e Lui farà il resto. Egli ti metterà in grado di comprendere la tua funzione speciale. Egli aprirà la strada alla felicità, e pace e fiducia saranno i Suoi doni: la Sua risposta alle tue parole. Egli risponderà con tutta la Sua fede e gioia e la certezza che ciò che dici è vero. E tu avrai allora la certezza di Colui Che conosce la funzione che hai come in Cielo così in terra. Egli sarà con te in ogni periodo di pratica che condividi con Lui, scambiando ogni istante del tempo che Gli offri con l’assenza di tempo e la pace.

Per tutta l’ora, lascia che il tuo tempo trascorra in felice preparazione dei cinque minuti successivi che passerai nuovamente con Lui. Ripeti l’idea odierna mentre attendi che il felice momento giunga ancora per te. Ripetila spesso, e ogni volta che lo fai non dimenticare che hai permesso che la tua mente fosse preparata alla venuta del momento felice.

E quando finisce l’ora ed Egli è ancora una volta lì per trascorrere qualche momento con te, rendi grazie e lascia andare tutti i compiti terreni, tutti i piccoli pensieri e le idee limitate, e trascorri di nuovo un momento felice con Lui. DiGli ancora una volta che accetti la parte che Egli vuole che tu assumi e che ti aiuta ad adempiere, ed Egli ti assicurerà che tu vuoi questa scelta, che Egli ha fatto con te e tu con Lui.

La lettura di oggi: Personalmente la considero una tecnica, una preghiera da utilizzare nei momento in cui la pace viene a mancare o quando ho la volontà di rinforzare la visione rendendomi responsabile della vista:

“Questa è l’unica cosa che hai bisogno di fare perché ti vengano date la visione, la felicità, la liberazione dal dolore e la salvezza completa dal peccato. Dì solo questo, ma intendilo senza riserve, perché in questo sta il potere della salvezza:

Io sono responsabile di ciò che vedo.

Scelgo le sensazioni di cui faccio esperienza, e decido l’obiettivo che voglio raggiungere.

E ogni cosa che sembra accadermi la chiedo, e ricevo secondo ciò che ho chiesto.

Non ingannarti ulteriormente pensando di essere inerme di fronte a ciò che ti viene fatto. Riconosci solo che ti sei sbagliato, e tutti gli effetti dei tuoi errori scompariranno.

E’ impossibile che il Figlio di Dio sia semplicemente in balia degli eventi esterni a lui. E’ impossibile che gli eventi che gli accadono non siano una sua scelta. Il suo potere di decisione è ciò che determina ogni situazione nella quale sembra trovarsi accidentalmente o per caso.  All’interno dell’universo così come Dio lo ha creato, al di fuori del quale non c’è nulla,  non è possibile alcun caso né incidente. Se soffri hai decido che il tuo obiettivo fosse il peccato.  Se sei felice, hai dato il potere di decisione a Colui Che deve decidere per Dio per te.  Questo è il piccolo dono che offri allo Spirito Santo, e perfino questo Egli ti da perché tu lo dia a te stesso.  Perché con questo dono ti è dato il potere di liberare il tuo salvatore, cosicché Egli possa darti la salvezza.

Non lesinare quindi questa piccola offerta. Tienila per te, e manterrai il mondo così come lo vedi ora. Donala e tutto ciò che vedi se ne andrà con essa. Non è mai stato dato così tanto per così poco. (T-21.II.2,3,4:1,2,3,4)

—-IMPORTANTE—- Seguire il testo è fondamentale, così come i principi descritto nel Manuale degli Insegnanti, la Chiarificazione dei Termini e i nuovi contenuti. Puoi acquistare il libro on line, cliccando su questo link:

http://www.macrolibrarsi.it/search/?search3=un+corso+in+miracoli

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s