LEZIONE 362 E BRANO DI RIFLESSIONE

LEZIONE 362

Consegno a Te questo istante santo. Sii Tu la guida. Poiché io voglio seguirTi, certo che la Tua direzione mi darà la pace.

E se avrò bisogno di una parola di aiuto, Egli me la darà. Se avrò bisogno di un pensiero,  Egli mi darà anche questo. E se non mi serviranno altro che la quiete e una mente tranquilla e aperta, questi sono i doni che riceverò da Lui. Egli se ne farà carico, a mia richiesta. Ed Egli mi udrà e mi risponderà, poiché Egli parla per Dio mio Padre e per il Suo santo Figlio.

ec24fd6d1b64a737e4296514788510d6

Il tempo può liberare come imprigionare, a seconda di come lo interpreti. Passato, presente e futuro, non hanno continuità, a meno che tu non forzi la continuità su di essi. Puoi percepirli come continui, e renderli tali per te. Ma non lasciarti ingannare per poi credere che sia così. Perché credere che la realtà sia ciò che tu vuoi che sia a seconda dell’uso che ne fai è delirante. Vorresti distruggere la continuità del tempo spezzettandolo in passato, presente e futuro per i tuoi scopi. Vorresti prevedere il futuro sulla base della tua esperienza passata e pianificarlo di conseguenza. Ma, facendo così, allinei passato e futuro e non permetti al miracolo, che potrebbe intervenire tra loro, di liberarti per rinascere.

Il miracolo ti mette in grado di vedere tuo fratello senza il suo passato, e così di percepirlo rinato. I suoi errori sono tutti passati e, quando lo percepisci senza di essi lo liberi. E poiché il suo passato è il tuo, sei partecipe di questa liberazione. Non permettere ad alcuna nube oscura del tuo passato di oscurartelo, perché la verità si trova soltanto nel presente e tu la troverai se la cercherai lì. L’hai cercata dove non c’è e perciò non l’hai trovata. Impara, quindi, a cercarla dov’è ed essa apparirà agli occhi che vedono. Il tuo passato venne fatto in stato di rabbia e, se lo usi per attaccare il presente, non vedrai la libertà che il presente ha in serbo. (T-13.VI.4,5)

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s