LUCE, GIOIA E PACE DIMORANO IN ME

LEZIONE 93

 

Tu pensi di essere la dimora del male, dell’oscurità e del peccato. Pensi che se qualcuno potesse vedere la verità su di te proverebbe repulsione, ritraendosi da te come se fossi un serpente velenoso. Pensi che se ciò che è vero su di te ti fosse rivelato, saresti colpito da un orrore così intenso che correresti a procurarti la morte con le tue stesse mani, essendo impossibile vivere dopo aver visto ciò.

Queste sono credenze impresse così fermamente che è difficile aiutarti a vedere che non sono fondate su niente. Che tu abbia commesso degli errori è ovvio. Che hai cercato la salvezza in strani modi: sei stato ingannato, ingannatore e hai avuto paura di sciocche fantasie e sogni crudeli e ti sei inchinato dinanzi a idoli fatti di polvere: tutto questo è vero a causa di ciò in cui ora credi.

Oggi mettiamo in discussione questa cosa, non dal punto di vista di ciò che pensi, ma da un punto di riferimento molto diverso, dal quale pensieri tanto futili sono privi di significato. Questi pensieri non sono in accordo con la Volontà di Dio. Egli non condivide con te queste strane credenze. Ciò è sufficiente per dimostrare che sono sbagliate, ma tu non lo percepisci così.

Perché mai non dovresti essere più che felice nell’avere assicurazione che tutto il male che pensi di aver fatto non è mai stato fatto, che tutti i tuoi peccati non sono niente, che sei puro e santo come fosti creato, e che la luce, la gioia e la pace dimorano in te? La tua immagine di te stesso non può contrapporsi alla Volontà di Dio. Pensi che questo sia la morte, invece è la vita. Pensi di venire distrutto, invece vieni salvato.

Il sé che hai fatto tu non è il Figlio di Dio. Pertanto, questo sé non esiste affatto. E qualunque cosa esso sembri fare e pensare non significa niente. Non è né buono né cattivo. È irreale, e niente più di questo. Non combatte contro il Figlio di Dio. Non lo ferisce, né attacca la sua pace. Non ha cambiato la creazione, né ha ridotto a peccato l’eterna innocenza, né l’amore in odio. Che potere può possedere questo sé che hai fatto tu, dal momento che vuol contraddire la Volontà di Dio?

La tua assenza di peccato è garantita da Dio. Questo dovrà essere continuamente ripetuto, finché verrà accettato. È vero. La tua assenza di peccato è garantita da Dio. Nulla può toccarla, o cambiare ciò che Dio ha creato eterno. Il sé che hai fatto tu, malvagio e peccaminoso, è senza significato. La tua assenza di peccato è garantita da Dio, e luce, gioia e pace dimorano in te.

La salvezza non richiede che l’accettazione di un solo pensiero: tu sei come Dio ti ha creato e non ciò che tu hai fatto di te stesso. Qualunque male pensi di aver fatto, sei come Dio ti ha creato. Qualsiasi errore tu abbia commesso, la verità su di te è immutata. La creazione è eterna ed inalterabile. La tua assenza di peccato è garantita da Dio. Sei e sarai per sempre esattamente come sei stato creato. Luce, gioia e pace dimorano in te perché Dio le ha messe lì.

Nei nostri periodi di pratica più lunghi di oggi, che sarebbero di maggior profitto se fatti nei primi cinque minuti di ogni ora in cui sei sveglio, incomincia affermando la verità sulla tua creazione: Luce, gioia e pace dimorano in me. La mia assenza di peccato è garantita da Dio.

Poi metti via le tue sciocche immagini di te stesso, e passa il resto del periodo di pratica cercando di provare ciò che Dio ti ha donato, al posto di ciò che hai decretato per te stesso.

O sei ciò che Dio ha creato o ciò che hai fatto tu. Un solo Sé è vero: l’altro non esiste. Cerca di sentire l’unità del tuo unico Sé. Cerca di apprezzarNe la santità e l’amore dal quale è stato creato. Cerca di non interferire con il Sé che Dio ha creato e che tu sei, nascondendoNe la maestà dietro i minuscoli idoli di male e peccato che hai costruito per sostituirLo. LasciaLo entrare in Se Stesso. Ecco: questo sei Tu. E luce, gioia e pace dimorano in te perché è così.

Può darsi che tu non sia disposto o perfino non in grado di usare i primi cinque minuti di ogni ora per questi esercizi. Cerca, comunque, di farlo quando puoi. Ricorda almeno di ripetere questi pensieri ogni ora: Luce, gioia e pace dimorano in me. La mia assenza di peccato è garantita da Dio.

Poi cerca di dedicare almeno un minuto circa a chiudere gli occhi ed a renderti conto che questa è un’affermazione della verità su di te.

Se emerge una situazione che sembra essere di disturbo, fai svanire rapidamente l’illusione della paura ripetendo nuovamente questi pensieri. Se fossi tentato di arrabbiarti con qualcuno, digli silenziosamente: Luce, gioia e pace dimorano in te. La tua assenza di peccato è garantita da Dio.

Oggi puoi fare molto per la salvezza del mondo. Oggi puoi fare molto per avvicinarti di più al ruolo che Dio ti ha assegnato nella salvezza. E puoi fare molto oggi per portare alla tua mente la convinzione che l’idea del giorno è proprio vera.

IMG_0557

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s